Giorgio Napolitano, il Presidente della Repubblica si dimette

giorgio-napolitano-dimissioni

Giorgio Napolitano lascerà il Quirinale entro due mesi. Probabilmente, il Capo dello Stato annuncerà la fine del suo secondo mandato durante il consueto messaggio di fine anno, per poi rassegnare le dimissioni a gennaio. Le indiscrezioni circolate nelle ultime ore, quindi, hanno trovato conferma: Napolitano si è detto stanco, impossibilitato a proseguire.

Da quel momento scatterebbero i 15 giorni previsti per la convocazione delle Camere e l’elezione del nuovo Presidente della Repubblica, con Pietro Grasso pronto a svolgere il ruolo di “supplente”  per quindici giorni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here