Vai al contenuto

Allerta Meteo, emesso nuovo avviso meteo. Mappa Regioni in Allerta -AGGIORNAMENTO-

Attenzione! Precipitazioni intense anche a carattere temporalesco di forte intensità in atto.

meteoalarm-itn-news

Avviso emesso alle ore 12.00/utc del 30/01/2014 si prevede quanto segue: – per le prossime 06-12 ore persistono precipitazioni intense anche a carattere di rovescio o temporale su liguria di levante e appennino emiliano; – per le prossime 12-18 ore persistono precipitazioni intense a prevalente carattere di rovescio o temporale su toscana in estensione, nel corso della notte, al lazio; – per le prossime 12-18 ore si prevedono precipitazioni intense sul settore alpino e prealpino di trentino alto adige, veneto e friuli venezia giulia con quota neve inizialmente sui 700-800 metri e in successivo innalzamento a 1000-1200 metri; – per le prossime 12-18 ore si prevede un’intensificazione dei venti di scirocco sino a burrasca o burrasca forte su sicilia, veneto, friuli venezia giulia e sulle aree costiere e nell’immediato entroterra delle regioni centro-meridionali peninsulari, con moto ondoso del mare in aumento fino a molto agitato su adriatico e medio e basso tirreno e fino a grosso sullo jonio, con mareggiate sulle coste di veneto, friuli venezia giulia, calabria ionica, basilicata ionica e puglia ionica. si prevede altresi’, dalla serata di domani 31 gennaio 2014 e per le successive 24-36 ore: – precipitazioni intense anche a carattere temporalesco di forte intensita’ sui settori ionici della calabria, in estensione nel corso della mattinata di dopodomani, sabato 01 febbraio 2014, a quelli della basilicata ed alla puglia. c.n.m.c.a.

 

AVVISO PRECEDENTE

Avviso emesso alle ore 00.00/utc del 30/01/2014 fenomeni intensi entro le prossime 12/18 ore: dalle prime ore del 30 gennaio 2014 e per le successive 18 ore si prevedono: precipitazioni intense anche a carattere temporalesco di forte intensità sulla toscana sulla liguria di levante e sull’appennino emiliano. precipitazioni intense sul settore alpino e prealpino di trentino alto adige, veneto e friuli venezia giulia con quota neve inizialmente sui 700-800 metri e in successivo innalzamento a 1000-1200 metri. nel pomeriggio-sera, si assistera’ ad una intensificazione dei venti di scirocco sino a burrasca o burrasca forte sulle coste delle regioni centro-meridionali e sulla sicilia, con moto ondoso del mare in aumento fino a molto agitato su medio e basso tirreno e medio e basso adriatico e fino a grosso sullo jonio, con mareggiate sulle coste della calabria ionica, della basilicata ionica e della puglia ionica.  (c.n.m.c.a.)

foto: ©meteoalarm
foto: ©meteoalarm

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Allerta Meteo, emesso nuovo avviso meteo. Mappa Regioni in Allerta -AGGIORNAMENTO-

Attenzione! Precipitazioni intense anche a carattere temporalesco di forte intensità in atto.

meteoalarm-itn-news

Avviso emesso alle ore 12.00/utc del 30/01/2014 si prevede quanto segue: – per le prossime 06-12 ore persistono precipitazioni intense anche a carattere di rovescio o temporale su liguria di levante e appennino emiliano; – per le prossime 12-18 ore persistono precipitazioni intense a prevalente carattere di rovescio o temporale su toscana in estensione, nel corso della notte, al lazio; – per le prossime 12-18 ore si prevedono precipitazioni intense sul settore alpino e prealpino di trentino alto adige, veneto e friuli venezia giulia con quota neve inizialmente sui 700-800 metri e in successivo innalzamento a 1000-1200 metri; – per le prossime 12-18 ore si prevede un’intensificazione dei venti di scirocco sino a burrasca o burrasca forte su sicilia, veneto, friuli venezia giulia e sulle aree costiere e nell’immediato entroterra delle regioni centro-meridionali peninsulari, con moto ondoso del mare in aumento fino a molto agitato su adriatico e medio e basso tirreno e fino a grosso sullo jonio, con mareggiate sulle coste di veneto, friuli venezia giulia, calabria ionica, basilicata ionica e puglia ionica. si prevede altresi’, dalla serata di domani 31 gennaio 2014 e per le successive 24-36 ore: – precipitazioni intense anche a carattere temporalesco di forte intensita’ sui settori ionici della calabria, in estensione nel corso della mattinata di dopodomani, sabato 01 febbraio 2014, a quelli della basilicata ed alla puglia. c.n.m.c.a.

 

AVVISO PRECEDENTE

Avviso emesso alle ore 00.00/utc del 30/01/2014 fenomeni intensi entro le prossime 12/18 ore: dalle prime ore del 30 gennaio 2014 e per le successive 18 ore si prevedono: precipitazioni intense anche a carattere temporalesco di forte intensità sulla toscana sulla liguria di levante e sull’appennino emiliano. precipitazioni intense sul settore alpino e prealpino di trentino alto adige, veneto e friuli venezia giulia con quota neve inizialmente sui 700-800 metri e in successivo innalzamento a 1000-1200 metri. nel pomeriggio-sera, si assistera’ ad una intensificazione dei venti di scirocco sino a burrasca o burrasca forte sulle coste delle regioni centro-meridionali e sulla sicilia, con moto ondoso del mare in aumento fino a molto agitato su medio e basso tirreno e medio e basso adriatico e fino a grosso sullo jonio, con mareggiate sulle coste della calabria ionica, della basilicata ionica e della puglia ionica.  (c.n.m.c.a.)

foto: ©meteoalarm
foto: ©meteoalarm

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Malattia del cervo zombie, cos’è e perché preoccupa le autorità
Una misteriosa malattia, nota come "Zombie deer disease", minaccia cervi e potenzialmente anche esseri umani negli Stati Uniti e in Canada.
Credit © Febiyan - Unsplash
continua a leggere...
Allerta Meteo, Bollettino Criticità Meteo per Sabato 24 Febbraio
Il Dipartimento Nazionale della Protezione civile ha emesso il Bollettino di Criticità Meteorologica Nazionale per Sabato 23 Febbraio 2024: scopri le Regioni in Allerta
continua a leggere...
Meteo, previsioni meteo della settimana: molta pioggia, neve e freddo
Il maltempo la farà da padrone per tutta la fine del mese di Febbraio e per i primi giorni di Marzo. Abbondanti piovve al centro nord con nevicate copiose su Alpi e Appennini. Scopri le previsioni meteo per la prossima settimana.
continua a leggere...