Vai al contenuto

Foibe, approvato disegno di legge per istituire il Museo del Ricordo a Roma

Il Consiglio dei Ministri approva il Museo del Ricordo a Roma, narrando la storia degli italiani dell’Istria, Fiume e Dalmazia, incluso l’esodo e le tragedie delle foibe. Il disegno di legge prevede un finanziamento di 8 milioni di euro e la creazione di una Fondazione per la gestione, coinvolgendo enti pubblici e privati. Un dovere storico per le nuove generazioni.

Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera al disegno di legge per la creazione del Museo del Ricordo, un’iniziativa proposta dalla presidente del Consiglio Giorgia Meloni e dal ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano. Questo museo, che avrà sede a Roma, avrà il compito di preservare e raccontare la storia degli italiani dell’Istria, di Fiume e della Dalmazia, compresi gli eventi tragici legati alle foibe e all’esodo degli istriani, fiumani e dalmati dalle loro terre.

Il ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, ha sottolineato l’importanza storica di questa iniziativa, considerandola un dovere nei confronti degli esuli istriani, fiumani e dalmati che hanno sofferto durante il periodo della dittatura comunista di Tito. Ha evidenziato come queste tragedie siano parte integrante della storia italiana e debbano essere tramandate alle generazioni future.

Il disegno di legge prevede un finanziamento complessivo di 8 milioni di euro per l’istituzione del Museo, di cui 3 milioni nel 2024, 3 milioni nel 2025 e 2 milioni nel 2026. Inoltre, è prevista una spesa annua di 50mila euro per il funzionamento del Museo.

Per la gestione del Museo, il ministero della Cultura costituirà una Fondazione, che coinvolgerà anche il Mic, con la vigilanza della Regione Lazio e altri soggetti pubblici e privati.

I finanziamenti per l’istituzione e il regolare funzionamento del Museo saranno reperiti dai Fondi di riserva e speciali, della missione Fondi da ripartire, dello stato di previsione del Mef, utilizzando anche l’accantonamento previsto per il Mic.

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Veneto: continua l’allerta meteo rossa di Protezione Civile
L’area ciclonica mediterranea che sta interessando il nostro Paese, ha innescato un flusso di correnti meridionali umide ed instabili sulle regioni meridionali tirreniche. Nelle prossime ore la perturbazione interesserà anche le restanti regioni del Sud e del medio versante adriatico, con precipitazioni diffuse, che localmente potranno risultare anche intense. Sulla base delle previsioni disponibili, il… Leggi tutto »Foibe, approvato disegno di legge per istituire il Museo del Ricordo a Roma
continua a leggere...
Amazon Prime Video diventa a pagamento, quanto costa e come averlo gratis
Il popolare servizio di streaming cerca di bilanciare l'offerta di contenuti di qualità con un modello economico sostenibile: arriva così il piano a pagamento.
continua a leggere...
Fastweb compra Vodafone Italia? Cosa cambia ora
Fastweb acquisisce Vodafone Italia per 8 miliardi di euro, puntando a diventare leader europeo della banda larga e a cambiare il panorama delle telecomunicazioni, con possibili conseguenze per i concorrenti.
continua a leggere...