Vai al contenuto

Calabria: forte terremoto nel Crotonese, magnitudo 5.0. Molta paura ma nessun danno

L’epicentro del sisma nel Mar Jonio, a ridosso della costa calabrese, al largo di Isola Capo Rizzuto

img1024-700_dettaglio2_terremoto

Una prolungata scossa di terremoto di magnitudo 5 della scala Richter è stata distintamente avvertita in tutto il Sud Italia alle 12.24. Il sisma ha avuto epicentro in Calabria, nel Crotonese, a una profondità di 65.7 chilometri.

 

L’Ingv (Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia) indica che l’epicentro è nel Mar Jonio, a ridosso della costa calabrese, con coordinate 38.7927 di latitudine nord e 17.2603 di longitudine Est.

 

Molte le chiamate arrivate al 115 dei vigili del fuoco, anche se al momento non è stato segnalato nessun danno.

 

«Sono in contatto con le forze di polizia e i vigili del fuoco che mi hanno rassicurato – dice all’Adnkronos il sindaco di Crotone Peppino Vallone – non abbiamo ricevuto nessuna chiamata per persone ferite o danni anche minimi nella città di Crotone. Per fortuna non ci sono state conseguenze di nessun tipo». Il sindaco, fuori città, sta rientrando in queste ore a Crotone.

 

Da una prima ricognizione non risultano danni ai beni culturali della Calabria. Lo riferisce all’Adnkronos l’assessore regionale alla Cultura della Calabria, Mario Caligiuri, che monitora la situazione e sta seguendo gli sviluppi. A quanto riferisce lo stesso Caligiuri, dopo aver sentito gli addetti al museo nazionale di Capo Colonna e il comandante regionale del Nucleo tutela beni culturali della Calabria, maggiore Raffaele Giovinazzo, è intatta anche l’ultima colonna rimasta del Tempio di Hera Lacinia, che svetta sul promontorio di Capo Colonna.

 

 

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Calabria: forte terremoto nel Crotonese, magnitudo 5.0. Molta paura ma nessun danno

L’epicentro del sisma nel Mar Jonio, a ridosso della costa calabrese, al largo di Isola Capo Rizzuto

img1024-700_dettaglio2_terremoto

Una prolungata scossa di terremoto di magnitudo 5 della scala Richter è stata distintamente avvertita in tutto il Sud Italia alle 12.24. Il sisma ha avuto epicentro in Calabria, nel Crotonese, a una profondità di 65.7 chilometri.

 

L’Ingv (Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia) indica che l’epicentro è nel Mar Jonio, a ridosso della costa calabrese, con coordinate 38.7927 di latitudine nord e 17.2603 di longitudine Est.

 

Molte le chiamate arrivate al 115 dei vigili del fuoco, anche se al momento non è stato segnalato nessun danno.

 

«Sono in contatto con le forze di polizia e i vigili del fuoco che mi hanno rassicurato – dice all’Adnkronos il sindaco di Crotone Peppino Vallone – non abbiamo ricevuto nessuna chiamata per persone ferite o danni anche minimi nella città di Crotone. Per fortuna non ci sono state conseguenze di nessun tipo». Il sindaco, fuori città, sta rientrando in queste ore a Crotone.

 

Da una prima ricognizione non risultano danni ai beni culturali della Calabria. Lo riferisce all’Adnkronos l’assessore regionale alla Cultura della Calabria, Mario Caligiuri, che monitora la situazione e sta seguendo gli sviluppi. A quanto riferisce lo stesso Caligiuri, dopo aver sentito gli addetti al museo nazionale di Capo Colonna e il comandante regionale del Nucleo tutela beni culturali della Calabria, maggiore Raffaele Giovinazzo, è intatta anche l’ultima colonna rimasta del Tempio di Hera Lacinia, che svetta sul promontorio di Capo Colonna.

 

 

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Veneto: continua l’allerta meteo rossa di Protezione Civile
L’area ciclonica mediterranea che sta interessando il nostro Paese, ha innescato un flusso di correnti meridionali umide ed instabili sulle regioni meridionali tirreniche. Nelle prossime ore la perturbazione interesserà anche le restanti regioni del Sud e del medio versante adriatico, con precipitazioni diffuse, che localmente potranno risultare anche intense. Sulla base delle previsioni disponibili, il… Leggi tutto »Calabria: forte terremoto nel Crotonese, magnitudo 5.0. Molta paura ma nessun danno
continua a leggere...
Amazon Prime Video diventa a pagamento, quanto costa e come averlo gratis
Il popolare servizio di streaming cerca di bilanciare l'offerta di contenuti di qualità con un modello economico sostenibile: arriva così il piano a pagamento.
continua a leggere...
Fastweb compra Vodafone Italia? Cosa cambia ora
Fastweb acquisisce Vodafone Italia per 8 miliardi di euro, puntando a diventare leader europeo della banda larga e a cambiare il panorama delle telecomunicazioni, con possibili conseguenze per i concorrenti.
continua a leggere...