Vai al contenuto

DragonFire, testata con successo la nuova arma laser del Regno Unito

Il ministero della Difesa britannico rivela un’arma laser rivoluzionaria. Le prove del sistema laser DragonFire, efficace contro bersagli aerei e navali, sono state un successo.

Il Ministero della Difesa del Regno Unito ha recentemente annunciato un traguardo significativo nel panorama della tecnologia militare. Si tratta del successo dei test del sistema laser DragonFire, un’arma a energia diretta ad alta potenza, che si è dimostrata capace di tracciare e distruggere bersagli aerei e navali in movimento con una precisione straordinaria. I test si sono svolti con successo presso un poligono militare situato nelle Ebridi, al largo delle coste della Scozia.

Il sistema laser DragonFire ha dimostrato la sua capacità non solo nel tracciare bersagli a lungo raggio, ma anche nella distruzione precisa di droni provenienti da diverse direzioni, tanto da poter colpire un bersaglio delle dimensioni di una moneta a un chilometro di distanza. Ciò rappresenta un notevole passo avanti nell’arsenale militare, considerando che il costo operativo di questo sistema è notevolmente inferiore rispetto a quello dei missili.

Questo successo è stato possibile grazie a un investimento di 100 milioni di sterline, frutto della collaborazione tra l’industria e il Ministero della Difesa britannico. Il ministro della Difesa Grant Shapps ha sottolineato che questa tecnologia non solo ridurrà la dipendenza da armi costose, ma anche il rischio di danni collaterali, rappresentando così un passo avanti nell’innovazione tecnologica nel contesto geopolitico attuale.

È importante notare che la Gran Bretagna non è l’unico paese a investire nello sviluppo di armi laser. Altri stati stanno incrementando la ricerca su sistemi basati su energia concentrata, in risposta alla crescente minaccia dei droni. L’efficacia sempre maggiore dei droni senza pilota in diversi contesti bellici ha portato diverse potenze mondiali a concentrarsi sullo sviluppo di tecnologie simili, riconoscendone il potenziale impatto sul campo di battaglia.

L’introduzione del sistema laser DragonFire rappresenta un’evoluzione significativa nel panorama della difesa, poiché la sua capacità di tracciare e distruggere bersagli a lungo raggio con precisione senza pari potrebbe rivoluzionare le dinamiche belliche moderne. Con un impegno continuo nello sviluppo di tecnologie avanzate, il Regno Unito si prepara a fronteggiare le sfide del futuro e a mantenere una posizione di rilievo nel contesto geopolitico internazionale.

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Allerta Meteo, Allerta Arancione in 2 Regioni e Allerta Gialla in 10: ecco quali
In arrivo temporali, nevicate e venti forti, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso Allerta Arancione in 2 Regione e Allerta Gialla in 10 altre Regioni. Scopri in dettaglio le aree in allerta
continua a leggere...
Scuola, Valditara: “Stop all’uso di smartphone ad elementari e medie”
Il ministro dell'Istruzione, Giuseppe Valditara, annuncia nuove linee guida che vietano l'uso di smartphone e tablet nelle scuole elementari e medie.
Kids taking selfie with mobile phone on school terraceCredit © Depositphotos
continua a leggere...
Maltempo, Allerta Meteo dall’Areonautica Militare: ecco le regioni coinvolte
Maltempo, emesso dal Servizio Meteorologico dell’Areonautica Militare un Avviso Fenomeni Intensi per le prossime ore. Ecco le regioni e le aree in allerta.
continua a leggere...