Vai al contenuto

Elon Musk contro TIM, “Ostacola il lancio di internet veloce”

Elon Musk accusa Telecom Italia di ostacolare il lancio del servizio internet veloce di Starlink in Italia, con possibili ripercussioni in Europa e Nord Africa.

La disputa tra Starlink, la società di Elon Musk, e Telecom Italia (TIM) si intensifica, con accuse reciproche che mettono in luce la complessità dell’introduzione di nuove tecnologie nel settore delle telecomunicazioni in Italia. Starlink, parte di SpaceX, punta a fornire internet ad alta velocità attraverso una vasta rete di satelliti in orbita bassa, promettendo connettività globale, inclusi territori remoti e poco serviti dalle infrastrutture tradizionali.

La controversia è emersa quando Starlink ha presentato una denuncia alle autorità italiane, accusando TIM di non rispettare le normative che richiedono la condivisione dei dati dello spettro per evitare interferenze di frequenza, rallentando così l’installazione delle apparecchiature necessarie per il lancio del servizio. Secondo Starlink, questa mancanza di cooperazione potrebbe non solo compromettere il lancio del servizio in Italia ma anche influenzare negativamente i servizi nel sud dell’Europa e nel nord Africa.

TIM ha risposto alle accuse sostenendo che la ricostruzione dei fatti presentata da Starlink è parziale e non tiene conto delle discussioni in corso. La compagnia telefonica italiana ha evidenziato come la sua posizione sia stata chiaramente comunicata a Starlink, rifiutando di cooperare sulla condivisione dei dati necessari, secondo quanto riportato dalla documentazione di Starlink.

La tensione tra le due parti ha avuto ripercussioni anche sul mercato finanziario, con un calo significativo dei bond di Telecom Italia con scadenza a novembre 2033, segnando il calo più sostenuto dal 3 ottobre scorso. Questo episodio sottolinea l’importanza del caso non solo dal punto di vista tecnologico e operativo ma anche per le implicazioni finanziarie per le aziende coinvolte.

Starlink si presenta come il sistema internet satellitare a banda larga più avanzato al mondo, vantando la prima e più grande costellazione di satelliti che sfrutta l’orbita terrestre bassa per fornire servizi di connettività ad alta velocità e bassa latenza a livello globale. La società di Musk ha sollecitato il Ministero dell’Industria italiano a intervenire affinché TIM cooperi sulle frequenze, minacciando di spostare gli investimenti dall’Italia ad altri paesi europei se la situazione non dovesse risolversi.

La disputa tra Starlink e TIM evidenzia le sfide e le tensioni che emergono nell’ambito delle telecomunicazioni con l’introduzione di nuove tecnologie. Mentre Starlink cerca di espandere la propria offerta di internet veloce in Italia e oltre, la resistenza di operatori tradizionali come TIM solleva questioni riguardanti la regolamentazione, la concorrenza e l’innovazione nel settore. La risoluzione di questo conflitto sarà determinante non solo per le due aziende ma anche per il futuro della connettività in Italia e nelle regioni circostanti.

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Meteo, ondata di freddo in arrivo: temperature in calo di 10-15 gradi
L'Italia si prepara a un'improvvisa ondata di freddo con un calo delle temperature di 10-15 gradi dopo un weekend di caldo torrido.
continua a leggere...
Ricariche elettriche, l’Italia ha un problema di monopolio. Cala l’energia ma aumentano i costi
Nonostante il calo dei prezzi dell'energia a livello internazionale, in Italia il costo delle ricariche per auto elettriche registra aumenti fino al 69%. Un fenomeno che solleva l'allarme sull'oligopolio e la mancanza di concorrenza.
Credit © Myenergi
continua a leggere...
Terremoto in Campania: Sciame Sismico in Corso ai Campi Flegrei
La Campania è stata colpita da un'intensa attività sismica con epicentro ai Campi Flegrei, avvertita distintamente a Napoli e nei comuni limitrofi.
continua a leggere...