Vai al contenuto

Forte scossa di terremoto in Friuli, nessun danno grave ma grande spavento tra la popolazione

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.5 ha colpito il Friuli Venezia Giulia, avvertita anche in Slovenia e Veneto, senza causare danni significativi.

Il Friuli Venezia Giulia è stato colpito da una forte scossa di terremoto la sera del 27 marzo 2024, alle 22:19. Il sisma, di magnitudo 4.5, ha avuto l’epicentro nelle Alpi, precisamente nella zona di Tramonti di Sopra, vicino Ampezzo e lungo il corso del fiume Tagliamento. L’ipocentro è stato rilevato a una profondità di 10 chilometri.

La popolazione ha distintamente avvertito la scossa, tanto che molte persone hanno deciso di abbandonare le proprie abitazioni per precauzione. L’evento sismico non è stato circoscritto solo alla regione del Friuli Venezia Giulia, ma è stato percepito anche a Udine, Trieste, e oltre i confini nazionali, in Slovenia, e nella regione del Veneto, fino a toccare le città di Vicenza e Verona.

Nonostante l’intensità del terremoto, le conseguenze sono state limitate. Riccardo Riccardi, assessore regionale alla salute, politiche sociali e disabilità, nonché delegato alla Protezione Civile, ha comunicato che il sisma ha causato solo alcune interruzioni di energia elettrica, senza provocare danni a persone o strutture.

Le sale operative dei Vigili del Fuoco non hanno ricevuto richieste di soccorso né segnalazioni di danni. La Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile ha immediatamente contattato le strutture locali del Servizio Nazionale della protezione civile per effettuare le prime verifiche, che fortunatamente non hanno evidenziato danni significativi.

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Tir in fiamme sulla A1, Autostrada chiusa: 11 km di coda
Un camion ha preso fuoco sulla A1 vicino Arezzo, causando la chiusura dell'autostrada e code fino a 11 km. Nessun ferito segnalato.
continua a leggere...
Amadeus passa a NOVE, Fiorello deluso dalla scelta dello storico amico
La scelta di Amadeus di lasciare la Rai pone la parole fine al progetto di un programma in prima serata in coppia con Fiorello che si mostra visibilmente dispiaciuto della scelta dello storico amico.
continua a leggere...
Amadeus lascia la Rai per NOVE, a confermarlo Fiorello a Viva Rai 2
Nella puntata odierna di Viva Rai 2, Fiorello conferma il passaggio di Amadeus a Warner Discovery, segnando un importante cambiamento nel panorama televisivo italiano.
continua a leggere...