Vai al contenuto

Francia, un Comune contro il cellulare negli spazi pubblici

Il comune di Seine-Port pronto a vietare gli smartphone: l’insolita iniziativa arriva dopo un referendum che ha visto la proposta vincere con il 54% dei votanti.

Il comune di Seine-Port, un pittoresco borgo francese con una popolazione di circa 2000 abitanti, ha preso in considerazione una misura insolita: la proibizione dell’uso degli smartphone negli spazi pubblici. Nonostante la maggioranza sostenga questa iniziativa, la legislazione nazionale attuale non prevede sanzioni per chi non rispetta il divieto. La proposta di proibizione è emersa in seguito a un referendum locale, nel quale il 54% dei partecipanti si è espresso a favore.

La proibizione degli smartphone, se adottata, si applicherà sia agli adulti che ai bambini in tutti gli spazi pubblici, compresi ristoranti, caffè e negozi. Il sindaco ha annunciato l’intenzione di coinvolgere i negozi locali affinché espongano adesivi con il divieto di utilizzo dei cellulari e si astengano dal servire i clienti che stanno utilizzando il telefono.

“Questa iniziativa mira a sensibilizzare i cittadini sui rischi dell’uso eccessivo del telefono, specialmente per combattere la dipendenza,” ha spiegato il sindaco. L’obiettivo principale di questa misura è quello di contrastare il crescente problema dell’uso smodato del telefono cellulare, soprattutto per combattere la dipendenza dai dispositivi mobili. Il sindaco ha dichiarato che l’iniziativa è volta a ridurre l’uso costante degli schermi, incoraggiando un maggiore coinvolgimento sociale e interazioni faccia a faccia nella comunità.

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Meteo, previsioni meteo della settimana: molta pioggia, neve e freddo
Il maltempo la farà da padrone per tutta la fine del mese di Febbraio e per i primi giorni di Marzo. Abbondanti piovve al centro nord con nevicate copiose su Alpi e Appennini. Scopri le previsioni meteo per la prossima settimana.
continua a leggere...
BTP Valore 2024, rendimenti al 3,25% i primi tre anni poi 4%
Il Ministero dell'Economia e delle Finanze annuncia la terza emissione del Btp Valore con tassi allettanti. Scopri di più sulle opportunità di investimento entro il 1 marzo.
continua a leggere...
Artico, CNR: il ghiaccio si sta riducendo con velocità senza precedenti
Il ghiaccio marino artico sta affrontando una rapida diminuzione, con conseguenze significative sull'ambiente globale.
Credit © Willian Justen de Vasconcellos
continua a leggere...