Vai al contenuto

Giornata di sangue a Kiev: 3 manifestanti uccisi e 150 feriti

Bilancio tragico dei disordini avvenuti oggi a Kiev. Almeno tre manifestanti sono rimasti uccisi e circa 150 feriti negli scontri con la polizia nella capitale dell’Ucraina

foto_ucraina_scontri_piazza_kiev_01_1

 

 

Torna ad alzarsi la tensione a Kiev. I manifestanti antigovernativi ucraini sono infatti riusciti a sfondare un cordone della polizia davanti al Parlamento. Ci sarebbero anche tre vittime e oltre cento feriti.

 

Gli scontri con le autorità, riferiscono i media locali, sono iniziati dopo che i manifestanti hanno oltrepassato le linee di protezione al palazzo del Parlamento nel centro della capitale ucraina. La deputata del partito ‘Patria’ Lesiya Orobets ha denunciato l’uccisione di tre attivisti. Altri dimostranti, ha riferito, sono ”in condizioni critiche”. Oltre cento oppositori, ha aggiunto citando fonti mediche, sono rimasti feriti. Gli oppositori hanno cercato di fare irruzione alla Verkhovna Rada, dove i deputati dei tre partiti anti Yanukovich cercavano di promuovere la discussione di una riforma della costituzione per il ritorno alla carta del 2004.

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Veneto: continua l’allerta meteo rossa di Protezione Civile
L’area ciclonica mediterranea che sta interessando il nostro Paese, ha innescato un flusso di correnti meridionali umide ed instabili sulle regioni meridionali tirreniche. Nelle prossime ore la perturbazione interesserà anche le restanti regioni del Sud e del medio versante adriatico, con precipitazioni diffuse, che localmente potranno risultare anche intense. Sulla base delle previsioni disponibili, il… Leggi tutto »Giornata di sangue a Kiev: 3 manifestanti uccisi e 150 feriti
continua a leggere...
Messico, il vulcano Popocatepetl minaccia Città del Messico
Il vulcano Popocatepetl nel Messico centrale manifesta un'attività intensa, suscitando preoccupazione tra le autorità. Un'allerta è stata emessa a causa delle continue emissioni di ceneri e vapore acqueo dal cratere.
continua a leggere...
Allerta Valanghe, Grado Forte in molte regioni: massima attenzione
Pericolo valanghe: Neve e vento minacciano valanghe di grandi dimensioni. Escursioni sconsigliate.
continua a leggere...