Vai al contenuto

La Situation Room: massima sicurezza e tecnologia futuristica -VIDEO-

Scopri la Situation Room, la stanza più sicura e futuristica del mondo. La White House Situation Room, dopo una ristrutturazione da 50 milioni di dollari, è ora un centro nevralgico per la sicurezza degli Stati Uniti.

Credit © White House

La White House Situation Room, un luogo di grande segretezza e importanza strategica, ha recentemente completato una ristrutturazione massiccia del valore di 50 milioni di dollari. Questo complesso, composto da sale conferenze e uffici, è stato trasformato in uno spazio moderno e funzionale per ospitare gli incontri tra il presidente degli Stati Uniti e i funzionari della sicurezza nazionale, durante i quali vengono discussi argomenti altamente sensibili, operazioni segrete e questioni di governo di estrema importanza.

Credit © White House

Il processo di rinnovamento ha visto la sostituzione di pavimenti, mobili, computer e tecnologia preesistenti con materiali di alta qualità, tra cui pannelli di mogano, pietra, luci a LED e schermi piatti. Nonostante l’aggiornamento tecnologico, la sala conserva ancora numerosi telefoni fissi, mentre l’uso dei telefoni cellulari è strettamente proibito per garantire la massima sicurezza.

La storia della White House Situation Room risale al 1961, quando l’amministrazione Kennedy decise di crearla in seguito all’invasione della Baia dei Porci. Successivamente, dopo gli attentati dell’11 settembre 2001, la sala ha subito un’importante ristrutturazione per adeguarla alle nuove esigenze di sicurezza. L’ultimo intervento di rinnovamento risale al 2007, quando furono apportate importanti migliorie alla struttura.

Recentemente, la Sala è stata aperta a una rara visita da parte dei reporter, che hanno potuto ammirare di persona i risultati dell’aggiornamento. Il presidente Joe Biden ha elogiato entusiasticamente il lavoro svolto, definendo l’ambiente rinnovato “fantastico”.

Credit © White House

L’obiettivo principale della trasformazione è stato quello di creare uno spazio flessibile e adattabile, in grado di accogliere facilmente nuove tecnologie e aggiornamenti, riducendo al contempo l’ingombro fisico. La struttura comprende una sala riunioni principale, una sala operativa attiva 24 ore su 24 e diverse sale più piccole. Inoltre, è stata dotata di tecnologie all’avanguardia che consentono di integrare le informazioni provenienti da varie agenzie di intelligence attraverso comandi semplici e intuitivi. Questo nuovo approccio mira a migliorare l’efficienza e la reattività nelle operazioni di sicurezza nazionale, consentendo un flusso di informazioni più rapido e una migliore coordinazione tra le agenzie coinvolte.

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Navalny, ecco cos’è il Pugno al Cuore
Il Pugno al Cuore del KGB, una nota tecnica utilizzata dal servizio segreto dell'Unione Sovietica per liberarsi di dissidenti politici, spie nemiche o avversari.
Credit © Engin Akyurt
continua a leggere...
Salvini e la giravolta sul terzo mandato -VIDEO-
Mentre la Commissione Affari costituzionali del Senato si appresta a votare per il terzo mandato rispunta un video in cui Matteo Salvini si dichiarava decisamente contrario e anzi, proponeva il limite dei due mandati.
Credit © YouTube
continua a leggere...
Russia, Calenda “Pronti a mozione di sfiducia contro Salvini per Russia Unita”
Carlo Calenda minaccia mozione di sfiducia contro Salvini e la Lega se non smentiscono pubblicamente l'accordo con Russia Unita.
continua a leggere...