Vai al contenuto

Le cinque città più inquinate del pianeta

Scopriamo grazie all’istituto Blacksmith le 5 città più inquinate al mondo. 5 città dove la vita sta diventando sempre più impossibile

MARLENENAPOLI, WIKIMEDIA COMMONS
MARLENENAPOLI, WIKIMEDIA COMMONS
MARLENENAPOLI, WIKIMEDIA COMMONS

L’istiuto Blacksmith di New York per la prima volta dal 2007 punta il dito non solo su quali sono ma anche su dove si trovano le peggiori minacce tossiche.

L’anno scorso la minaccia principale, per esempio, era data dalla perdita dell’acido presente nelle batterie delle automobili.

“Nel report di quest’anno citiamo alcuni dei paesi più inquinati che abbiamo visitato. Ma è importante tenere presente che il problema è molto più esteso che solo in questi 5 siti”

Ha detto Richard Fuller, presidente dell’istituto Blacksmith.

 “Stimiamo che la salute di 200 milioni di persone nei paesi in via di sviluppo sia a rischio, a causa dell’inquinamento.”

Ecco la lista dei paesi interessati; quelli identificati con un * sono quelli particolarmente tossici.

.1 Agbobloshie, Ghana

Il problema? 215.00 tonnellate di elettronica di consumo da riciclare. Per togliere i fili di rame dai cavi, questi vengono incendiati e spesso causano residui sul terreno e particolato nel fumo.

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Artico, CNR: il ghiaccio si sta riducendo con velocità senza precedenti
Il ghiaccio marino artico sta affrontando una rapida diminuzione, con conseguenze significative sull'ambiente globale.
Credit © Willian Justen de Vasconcellos
continua a leggere...
New York, Sindaco darà carte ricaricabili ai migranti irregolari: fino a 10 mila dollari
Il sindaco di New York avvia un programma controverso di carte di debito per migranti, potenzialmente offrendo miliardi di dollari in contanti a clandestini senza nessun controllo.
continua a leggere...
Spazio, un asteroide grosso come un autobus si avvicina alla Terra -VIDEO-
Un asteroide delle dimensioni di un autobus, scoperto di recente, passerà incredibilmente vicino alla Terra il 22 febbraio. L'evento sarà monitorato con molta attenzione da NASA, ESA e da tutta la comunità scientifica.
continua a leggere...