Vai al contenuto

Lombardia, emesso Allerta Meteo: Rischi elevati nelle prossime ore. Mappa aree in allerta

Avviso di Criticità per rischio Idrogeologico, Idraulico, Temporali Forti e Vento Forte con decorrenza dalle ore 18 del 12/08 fino a revoca

allerta-meteo-lombardia

Sulla base dell’Avviso di Condizioni Meteo Avverse emesso da ARPA-SMR e delle valutazioni del Centro Funzionale Monitoraggio Rischi, si segnalano condizioni di MODERATA CRITICITA’ per i seguenti rischi:
– Area Omogenea A (SO) : Temporali Forti;
– Area Omogenea B (SO) : Idrogeologico, Idraulico, Temporali Forti;
– Area Omogenea C (CO,LC,SO,VA) : Idrogeologico, Idraulico, Temporali Forti;
– Area Omogenea D (BG,CO,CR,LC,LO,MB,MI,PV,VA): Idraulico, Temporali Forti;
– Area Omogenea E (PV) : Temporali Forti, Vento Forte;
– Area Omogenea F (BG,BS,CR,MN): Temporali Forti;
– Area Omogenea G (BG,BS) : Idrogeologico, Temporali Forti;
– Area Omogenea H (BG,LC): Idrogeologico, Temporali Forti.
Indicazioni:
Si suggerisce ai Presidi territoriali di prestare attenzione e un’adeguata attività di sorveglianza, specie in concomitanza ai fenomeni più intensi:
– agli scenari di rischio temporali (rovesci intensi, fulmini, grandine, raffiche di vento) soprattutto in concomitanza di eventi all’aperto a elevata concentrazione di persone e in prossimità di zone alberate, impianti elettrici, impalcature e cantieri;
– ai possibili effetti di esondazione di corsi d’acqua, con particolare attenzione ai Comuni insistenti sulle aste del reticolo idraulico nord milanese (bacini Olona – Seveso – Lambro) e del reticolo idraulico minore in concomitanza di rovesci temporaleschi intensi;
– al possibile riattivarsi di fenomeni franosi in zone assoggettate a tale rischio. Si consiglia, dove ritenuto necessario, l’intensificazione dell’attività di monitoraggio e l’attuazione di tutte le misure previste nella Pianificazione di Emergenza locale e/o specifica.
In conseguenza della previsione di MODERATA CRITICITÀ per rischio idrogeologico e temporali forti e di ORDINARIA CRITICITÀ per rischio idraulico sull’area G, è stato emesso uno specifico comunicato che segnala il passaggio alla FASE DI PREALLARME per gli scenari A (Frana di Pal) e B (Colate Val Rabbia) e la attivazione della FASE DI ORDINARIA CRITICITÀ per gli scenari C e D (Alluvione) e che rimanda alle azioni previste dalla «Pianificazione d’Emergenza provinciale per rischio Idrogeologico-Idraulico del Fiume Oglio e del torrente val Rabbia».

avviso_n_106_rischio_temp_idrog_idraul_vento_12.08.14

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Lombardia, emesso Allerta Meteo: Rischi elevati nelle prossime ore. Mappa aree in allerta

Avviso di Criticità per rischio Idrogeologico, Idraulico, Temporali Forti e Vento Forte con decorrenza dalle ore 18 del 12/08 fino a revoca

allerta-meteo-lombardia

Sulla base dell’Avviso di Condizioni Meteo Avverse emesso da ARPA-SMR e delle valutazioni del Centro Funzionale Monitoraggio Rischi, si segnalano condizioni di MODERATA CRITICITA’ per i seguenti rischi:
– Area Omogenea A (SO) : Temporali Forti;
– Area Omogenea B (SO) : Idrogeologico, Idraulico, Temporali Forti;
– Area Omogenea C (CO,LC,SO,VA) : Idrogeologico, Idraulico, Temporali Forti;
– Area Omogenea D (BG,CO,CR,LC,LO,MB,MI,PV,VA): Idraulico, Temporali Forti;
– Area Omogenea E (PV) : Temporali Forti, Vento Forte;
– Area Omogenea F (BG,BS,CR,MN): Temporali Forti;
– Area Omogenea G (BG,BS) : Idrogeologico, Temporali Forti;
– Area Omogenea H (BG,LC): Idrogeologico, Temporali Forti.
Indicazioni:
Si suggerisce ai Presidi territoriali di prestare attenzione e un’adeguata attività di sorveglianza, specie in concomitanza ai fenomeni più intensi:
– agli scenari di rischio temporali (rovesci intensi, fulmini, grandine, raffiche di vento) soprattutto in concomitanza di eventi all’aperto a elevata concentrazione di persone e in prossimità di zone alberate, impianti elettrici, impalcature e cantieri;
– ai possibili effetti di esondazione di corsi d’acqua, con particolare attenzione ai Comuni insistenti sulle aste del reticolo idraulico nord milanese (bacini Olona – Seveso – Lambro) e del reticolo idraulico minore in concomitanza di rovesci temporaleschi intensi;
– al possibile riattivarsi di fenomeni franosi in zone assoggettate a tale rischio. Si consiglia, dove ritenuto necessario, l’intensificazione dell’attività di monitoraggio e l’attuazione di tutte le misure previste nella Pianificazione di Emergenza locale e/o specifica.
In conseguenza della previsione di MODERATA CRITICITÀ per rischio idrogeologico e temporali forti e di ORDINARIA CRITICITÀ per rischio idraulico sull’area G, è stato emesso uno specifico comunicato che segnala il passaggio alla FASE DI PREALLARME per gli scenari A (Frana di Pal) e B (Colate Val Rabbia) e la attivazione della FASE DI ORDINARIA CRITICITÀ per gli scenari C e D (Alluvione) e che rimanda alle azioni previste dalla «Pianificazione d’Emergenza provinciale per rischio Idrogeologico-Idraulico del Fiume Oglio e del torrente val Rabbia».

avviso_n_106_rischio_temp_idrog_idraul_vento_12.08.14

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Allerta Meteo, Bollettino Criticità Meteo per Sabato 24 Febbraio
Il Dipartimento Nazionale della Protezione civile ha emesso il Bollettino di Criticità Meteorologica Nazionale per Sabato 23 Febbraio 2024: scopri le Regioni in Allerta
continua a leggere...
Chiara Ferragni, si indagherà anche sui followers: veri o fake?
La magistratura sembra pronta ad aprire un nuovo focus sulle attività di Chiara Ferragni cercando di indagare sulla veridicità o meno dei milioni di followers che la seguono.
continua a leggere...
Meteo, previsioni meteo della settimana: molta pioggia, neve e freddo
Il maltempo la farà da padrone per tutta la fine del mese di Febbraio e per i primi giorni di Marzo. Abbondanti piovve al centro nord con nevicate copiose su Alpi e Appennini. Scopri le previsioni meteo per la prossima settimana.
continua a leggere...