Vai al contenuto

Maltempo 2018: Istituito il Comitato dei Garanti per Coordinare i Fondi Raccolti con il Numero Solidale e le Offerte

Con Decreto del Capo del Dipartimento del 6 febbraio 2019 è stato istituito un Comitato dei Garanti per l’utilizzo delle somme raccolte dopo l’emergenza maltempo del 2018

Gli eventi alluvionali che, tra ottobre e novembre scorsi, hanno colpito dieci regioni italiane (Calabria, Emilia Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Toscana, Sardegna, Sicilia e Veneto) e le due province autonome di Trento e Bolzano, hanno determinato ingenti danni.

Con Ordinanza del Capo del Dipartimento del 15 novembre 2018 è stata attivata una raccolta fondi attraverso il numero solidale 45500. Le somme raccolte ammontano a 739.934,00 euro che costituiscono promesse di donazione e che sono destinate, in accordo con le altre Regioni e Province Autonome, al Veneto, che è stato il territorio maggiormente interessato dai danni. Ad integrazione di queste somme si aggiungono quelle derivanti da donazioni e atti di liberalità fatti sul conto corrente di tesoreria.

Per garantire trasparenza sull’uso delle somme raccolte è stato istituito, con Decreto del Capo del Dipartimento del 6 febbraio 2019, un Comitato dei Garanti costituito da tre membri, di cui uno nominato dal Capo del Dipartimento, con funzioni di Presidente, e due dalla Conferenza Unificata.

Il Capo del Dipartimento ha individuato il prof. Raffaele Squitieri, già presidente della Corte dei Conti, quale Presidente del Comitato dei Garanti. La dott.ssa Veronica Nicotra e il dott. Nicola dell’Acqua sono gli altri componenti, e sono stati indicati rispettivamente dall’Anci e dalle Regioni e Province Autonome. L’incarico dei componenti è svolto a titolo gratuito, mentre si provvede alla copertura delle spese di missione.

Oltre 2 milioni di euro sono confluiti sul conto di tesoreria, donati anche da rappresentanti del Movimento 5 stelle attraverso la restituzione dei propri emolumenti. Ciò ha consentito di destinare ad altre tre regioni fortemente danneggiate, Friuli-Venezia Giulia​ Liguria e Sicilia,​ circa 665.000 euro ciascuna per la realizzazione di specifici interventi. Queste risorse saranno gestite attraverso i Commissari delegati che hanno individuato, insieme alle Regioni, i progetti da finanziare. Oltre a quello che si metterà in campo in Veneto, anche i progetti di Friuli-Venezia Giulia​, Liguria e Sicilia​ saranno realizzati sotto il vaglio del Comitato dei Garanti.

fonte: Dipartimento della Protezione Civile

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

InstagramDown, le ultime notizie
Instagram sta avendo problemi, molte le segnalazioni di un malfunzionamento dell'app che impedisce di vedere le storie e inviare messaggi
continua a leggere...
Immigrati clandestini, Regno Unito in contatto con 4 Paesi per replicare accordo Ruanda
Il Regno Unito sta negoziando con Armenia, Costa d’Avorio, Costa Rica e Botswana per estendere un programma simile a quello concordato con il Ruanda per la deportazione di clandestini.
continua a leggere...
Allerta Meteo Areonautica Militare, Ciclone Gori: burrasca e temporali in 8 regioni”
Maltempo, emesso dal Servizio Meteorologico dell’Areonautica Militare un Avviso Fenomeni Intensi per le prossime ore. Ecco le regioni e le aree in allerta.
continua a leggere...