Vai al contenuto

ALLERTA METEO, DIRETTA EMERGENZA

Massima allerta meteo in molte regioni del centro. Emergenza a Pisa per il fiume Arno.

itn-news-emergenza

 

>>> Livorno, esonda il fiume Cecina
Allagamenti e alcune case isolate per l’esondazione del fiume Cecina nel Livornese.

>>> Friuli,  slavina isola Vajont
Una slavina di grandi dimensioni è caduta lungo la strada di accesso alla frazione di Casso, in comune di Erto, località famosa per la frana del Vajont di 51 anni fa. Sul posto sta intervenendo la Protezione civile.

>>> Frosinone esonda il Cosa
Il fiume Cosa ha rotto gli argini in più punti a Frosinone.  Il fiume ha raggiunto un livello di 2,63 metri. Diversi gli allagamenti nella parte bassa della città con disagi alla viabilità.

>>> Roma stato di emergenza 
Traffico completamente in tilt in diverse zone della Capitale per il maltempo, soprattutto a Roma Nord, tra Cassia e Aurelia, e a Sudovest, verso il litorale. Alcune strade limitrofe sono state chiuse perché allagate. Molte auto sono rimaste bloccate in alcuni sottopassaggi. La Protezione civile di Roma Capitale invita tutti i cittadini a limitarsi ad effettuare solo gli spostamenti strettamente necessari.

Chiuse alcune stazioni della linea A della metropolitano in zona centro. Bloccata la linea ferroviaria Roma-Frascati per la caduta di un albero.

Esondano torrenti che confluiscono nel Tevere: cittadini spaventati si rifugiano sui tetti. Negozi ed attività allagati.

>>> Pisa, chiusi i varchi d’accesso per la piena dell’Arno
I varchi d’accesso al centro di Pisa sono stati chiusi in attesa del picco di piena del fiume Arno previsto intorno alle 10. Vigili del fuoco, protezione civile e militari dell’esercito, stanno lavorando per rafforzare gli argini del fiume nel centro della città, dove si stanno collocando anche paratie mobili.

La piena del fiume Arno dovrebbe arrivare intorno alle 10, con una portata stimata tra i 2500 e i 3000 metri cubi al secondo, come non accadeva da 20 anni. In Prefettura è riunito da stanotte il centro operativo soccorsi che sta valutando anche la chiusura degli uffici pubblici, fatta eccezione per quelli necessari alla gestione dell’emergenza.

Sulle sponde dell’Arno sono state collocate le paratie per aumentare la protezione. A Pontedera è stato aperto anche il canale scolmatore per diminuire la portata del fiume nella sua corsa verso il mare. Le scuole sono rimaste chiuse.

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

IT-alert, proseguono in tre Regioni i test su rischi specifici: ecco le date e dove
Il 30 e 31 gennaio e poi il 6 febbraio si svolgeranno tre test del sistema di allarme pubblico IT-alert nelle Regioni Liguria, Marche e Lazio.
continua a leggere...
IT-alert, dal 22 Gennaio ripartono i test. Ecco le date e dove
Continua la sperimentazione del sistema di allarme pubblico IT-alert, relativa alla fase dedicata a scenari di rischio specifici e su porzioni ridotte e circoscritte di territorio. 
continua a leggere...
EMERGENZA A GENOVA, CITTA’ IN GINOCCHIO: MILIONI DI ERURO DI DANNI ED 1 VITTIMA
Genova in ginocchio. Black Out in molte zone della città, 1 vittima e milioni di euro di danni. Polemica sul mancato Allerta da parte del Comune
continua a leggere...