Vai al contenuto

Maltempo: giornata difficile al nord. Allagamenti, trombe d’aria e acquazzoni.

Ancora maltempo su buona parte dell’Italia e un’estate stentata, che non decolla. Da ieri sera è stata segnalata un’allerta temporali per le regioni settentrionali, e il… Leggi tutto »Maltempo: giornata difficile al nord. Allagamenti, trombe d’aria e acquazzoni.

maltempo

Ancora maltempo su buona parte dell’Italia e un’estate stentata, che non decolla. Da ieri sera è stata segnalata un’allerta temporali per le regioni settentrionali, e il Dipartimento della Protezione Civile riferisce di condizioni meteo avverse in particolare sulle regioni del nord Italia a causa dellavasta depressione che da alcuni giorni interessa l’Europa centrale.
Da questa mattina, forti temporali si stanno rovesciando su Veneto e Friuli Venezia Giulia, e anche sul mar Ligure, Tirreno, Stretto di Sicilia e Adriatico settentrionali si registrano piogge e colpi di vento.

MILANO – L’esondazione del Seveso, a Milano, è per ora terminata e il livello delle acque è sceso un metro sotto il piano stradale. Le autorità informano che lo stato di emergenza è sceso a ‘preallarme’ e sarà mantenuto nelle prossime ore, come il monitoraggio meteorologico. I mezzi del Comune stanno ripulendo le strade, dove è stata quasi completamente riassorbita l’acqua che aveva inondato i marciapiedi. Il 118 ha confermato di non aver dovuto effettuare interventi di soccorso. Al momento, secondo quanto riferito dai vigili, rimangono ampie pozzanghere profonde, ma la circolazione di persone e auto è ripresa. La situazione critica di Milano, dopo l’esondazione di questa mattina, aveva colpito gli stessi quartieri della volta scorsa  nella zona Nord della città. Sul posto si erano precipitati i mezzi del comune alle prime luci dell’alba per il contenimento della situazione. Non si sono registrati casi di soccorso a persone.

Una grossa voragine, di circa 12 metri di profondità, e dell’ampiezza di sei metri per tre, si è aperta nel pieno centro della città. La polizia locale e i vigili del fuoco, le forze dell’ordine e i tecnici del Comune si trovano sul posto per capire cosa sia successo. La strada, corso di Porta Romana, è stata chiusa. Dalle prime valutazioni sembrerebbe la rottura di una tubazione per il trasporto dell’acqua potabile ad aver causato il cedimento del manto stradale, seguito poi dalla creazione di un buco riempitosi di acqua piovana che avrebbe raggiunto anche gli scantinati degli edifici nei pressi del civico 123 dove è avvenuto il danno.

PREVISIONI PER I PROSSIMI GIORNI – Fino a martedì tutto il Paese sarà interessato da un generale maltempo, soprattutto nelle regioni settentrionali, che saranno colpite da fenomeni temporaleschi che si estenderanno anche a quelle centrali. Anche nella giornata di mercoledì si osserverà una certa instabilitàdiffusa al nord est e sui rilievi meridionali. Buone notizie invece per giovedì 31 luglio e venerdì 1 agosto: un generale miglioramento caratterizzerà tutta la penisola, su cui farà finalmente capolino il sole e un cielo sereno o comunque poco nuvoloso.

FULMINI IN MONTAGNA – Tre persone sono rimaste colpite da fulmini, ma senza subire gravi conseguenze, nel corso di una gara di maratona in montagna, la ‘Trans d’Havet’ sulle Piccole Dolomiti, poi sospesa per il maltempo. I tre sono stati raggiunti dagli uomini del Soccorso Alpino, dislocati lungo il percorso. Dei primi due concorrenti soccorsi, uno e’ rimasto pressochè illeso, il secondo, pur cosciente, aveva una parte del corpo intorpidita. Tutti e tre sono stati condotti all’ospedale di Santorso ma non riportano gravi danni o ferite.

BOMBA D’ACQUA IN VERSILIA – Versilia ancora in ginocchio a causa del maltempo. Nella tarda mattinata di oggi una bomba d’acqua si è abbattuta sulla costa che va da Viareggio a Forte dei Marmi provocando danni e disagi. A Lido di Camaiore una tromba d’aria ha investito alcuni stabilimenti balneari provocando danni fortunatamente non ingenti.
Alberi sono invece caduti a Viareggio e sulle colline dell’entroterra. La forte pioggia ha inoltre provocato allagamenti di strade e piazze in tutta la Versilia, con il centralino dei vigili del fuoco preso d’assalto dalle telefonare. Non si segnalano al momento danni a persone.

 

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Veneto: continua l’allerta meteo rossa di Protezione Civile
L’area ciclonica mediterranea che sta interessando il nostro Paese, ha innescato un flusso di correnti meridionali umide ed instabili sulle regioni meridionali tirreniche. Nelle prossime ore la perturbazione interesserà anche le restanti regioni del Sud e del medio versante adriatico, con precipitazioni diffuse, che localmente potranno risultare anche intense. Sulla base delle previsioni disponibili, il… Leggi tutto »Maltempo: giornata difficile al nord. Allagamenti, trombe d’aria e acquazzoni.
continua a leggere...
Allerta Meteo Piemonte, scuole chiuse in alcune frazioni dell’Alessandrino
Maltempo nell'Alessandrino e neve a Vinadio: problemi e criticità. Scuole chiuse, strade bloccate e allagamenti.
continua a leggere...
Allerta Valanghe, Grado Forte in molte regioni: massima attenzione
Pericolo valanghe: Neve e vento minacciano valanghe di grandi dimensioni. Escursioni sconsigliate.
continua a leggere...