Vai al contenuto

Meteo, temperature in rialzo e Allerta Smog

L’anticiclone porta nebbie e foschie, aumentando l’inquinamento. Le nebbie si intensificano nel weekend, coinvolgendo anche il Centro.

Durante i prossimi giorni, l’anticiclone avrà un impatto significativo sulle condizioni meteo in diverse regioni dell’Italia. Secondo le previsioni, giovedì inizieranno a formarsi nebbie e foschie, principalmente nella Val Padana centro-orientale, in Toscana, nel basso Lazio e lungo le coste tirreniche meridionali. Queste condizioni avranno un’ulteriore intensificazione nel corso del weekend, con nubi basse attese anche nel Centro, e con nebbie persistenti durante il giorno.

Il persistere di tale situazione comporterà un aumento delle sostanze inquinanti, soprattutto nelle regioni settentrionali, con valori di PM10 che si prevede supereranno i limiti consentiti. Anche i grandi centri urbani del Centro-Sud sperimenteranno un aumento di inquinamento dovuto all’aria stagnante.

È importante tenere sotto controllo la situazione, specialmente per coloro che vivono nelle aree interessate. Si consiglia di consultare le mappe sulla qualità dell’aria per conoscere la concentrazione di inquinanti nella propria zona. Questo può essere di grande aiuto per adottare adeguate precauzioni, specialmente per chi è particolarmente sensibile agli effetti dell’inquinamento atmosferico.

L’anticiclone porterà nebbie e foschie soprattutto al Nord, con un aumento delle sostanze inquinanti nei grandi centri urbani. Giovedì inizieranno a formarsi foschie e nebbie, soprattutto nella Val Padana centro-orientale, in Toscana, nel basso Lazio e lungo le coste tirreniche meridionali. Nel weekend le nebbie si intensificheranno ulteriormente, con nubi basse attese anche nel Centro, persistenti anche di giorno. L’aria stagnante causerà un aumento delle sostanze inquinanti, specialmente al Nord, con valori di PM10 che supereranno i limiti consentiti.

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Veneto: continua l’allerta meteo rossa di Protezione Civile
L’area ciclonica mediterranea che sta interessando il nostro Paese, ha innescato un flusso di correnti meridionali umide ed instabili sulle regioni meridionali tirreniche. Nelle prossime ore la perturbazione interesserà anche le restanti regioni del Sud e del medio versante adriatico, con precipitazioni diffuse, che localmente potranno risultare anche intense. Sulla base delle previsioni disponibili, il… Leggi tutto »Meteo, temperature in rialzo e Allerta Smog
continua a leggere...
Allerta Meteo Piemonte, scuole chiuse in alcune frazioni dell’Alessandrino
Maltempo nell'Alessandrino e neve a Vinadio: problemi e criticità. Scuole chiuse, strade bloccate e allagamenti.
continua a leggere...
Messico, il vulcano Popocatepetl minaccia Città del Messico
Il vulcano Popocatepetl nel Messico centrale manifesta un'attività intensa, suscitando preoccupazione tra le autorità. Un'allerta è stata emessa a causa delle continue emissioni di ceneri e vapore acqueo dal cratere.
continua a leggere...