Vai al contenuto

Meteo, Temperature in Picchiata e Neve anche a Bassa Quota

Quella appena iniziata sarà una settimana all’insegna del forte maltempo e di temperature decisamente polari. A partire da martedì sera precipitazioni nevose su molte aree della penisola. 

Quella appena iniziata sarà una settimana all’insegna del forte maltempo e di temperature decisamente polari. A partire da martedì sera precipitazioni nevose su molte aree della penisola.

PREVISIONI PER MARTEDÌ 22 GENNAIO

Precipitazioni:
– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Toscana meridionale e Lazio settentrionale, con quantitativi cumulati moderati;
– sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Umbria, Marche, restanti settori del Lazio, su Campania, Calabria meridionale, settori tirrenici di Basilicata e Calabria centro-settentrionale, con quantitativi cumulati da deboli a moderati;
– da isolate e sparse, anche a carattere di rovescio o breve temporale, su Sardegna occidentale e settentrionale, Appennino emiliano, Emilia-Romagna orientale, restanti settori del centro-sud peninsulare, Sicilia occidentale e nord-orientale, con quantitativi cumulati deboli.
Nevicate: al di sopra di 300-500m su Toscana, Umbria, Marche, Lazio settentrionale ed orientale, in estensione ai settori orientali dell’Emilia-Romagna; dal pomeriggio in abbassamento fino a quote di pianura sulle zone interne di Toscana, Umbria, Marche e Romagna, con apporti al suolo da deboli a moderati. Al di sopra dei 600-800m sui restanti settori del Lazio e sull’Abruzzo, con apporti al suolo deboli.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: massime in locale sensibile calo sulle regioni centrali.
Venti: forti settentrionali su Liguria, Toscana, Sardegna e settori dell’alto Adriatico; forti occidentali su Campania, Sicilia e Calabria, dai quadranti meridionali sulla Puglia meridionale.
Mari: agitati il Mare di Sardegna e, localmente, il Canale di Sardegna, il Tirreno centrale e l’Adriatico meridionale; molto mossi i restanti bacini.

PREVISIONI PER MERCOLEDÌ 23 GENNAIO

Precipitazioni: sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sulle regioni settentrionali – ad eccezione del Trentino-Alto Adige – e su Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Sardegna, Campania, Basilicata tirrenica, Calabria tirrenica e Sicilia occidentale, con quantitativi cumulati deboli, puntualmente moderati su Liguria, Sardegna e su tutti i settori tirrenici delle restanti regioni.
Nevicate: a quote di pianura al Settentrione; inizialmente a quote collinari al Centro, ove tenderà ad aumentare nella seconda parte della giornata; apporti al suolo da deboli a moderati, fino ad abbondanti su entroterra ligure e basso Piemonte.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: minime in sensibile calo sulle regioni centrali peninsulari ed al Sud; massime in sensibile diminuzione al Nord.
Venti: tendenti a forti occidentali su Sardegna, Sicilia occidentale e settori costieri di Toscana e Lazio.
Mari: molto mossi i bacini meridionali ed occidentali, moto ondoso in rapido aumento su Mare e Canale di Sardegna, che diverranno agitati dalla serata.

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Allerta Meteo, Protezione Civile: Allerta Arancione su parte della Sicilia
Il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso ha emesso una Allerta Arancione per parte della Sicilia e una Allerta Gialla per altre 7 regioni.
continua a leggere...
Allerta Meteo Campania, Allerta Gialla per temporali forti
La Protezione Civile della Regione Campania ha prorogato fino alle 20 di domani, domenica 25 febbraio, il vigente avviso di allerta meteo di livello Giallo.
continua a leggere...
Allerta Meteo, Areonautica Militare: “forti temporali e burrasca in 5 regioni”
Maltempo, emesso dal Servizio Meteorologico dell’Areonautica Militare un Avviso Fenomeni Intensi per le prossime ore. Ecco le regioni e le aree in allerta.
continua a leggere...