Vai al contenuto

Nuovo Codice della Strada, ecco cosa cambia: tutte le novità

Il nuovo Codice della Strada introduce significative novità: minori multe da autovelox, patente sospesa per uso cellulare, e misure per motociclisti e disabili.

Credit © Georg Arthur Pflueger

Il recente aggiornamento del Codice della Strada, approvato dalla Camera dei deputati, porta con sé una serie di novità significative che mirano a rafforzare la sicurezza stradale e a modernizzare le norme vigenti. Tra le modifiche più rilevanti, si segnalano la riduzione delle multe generate dagli autovelox, l’introduzione di sanzioni più severe per l’uso del cellulare alla guida, e nuove misure di protezione per motociclisti e persone con disabilità.

Riduzione delle multe da autovelox

Una delle modifiche più discusse riguarda la gestione delle multe generate dagli autovelox. L’obiettivo è quello di ridurre il numero di sanzioni, pur mantenendo un elevato livello di deterrenza per i comportamenti a rischio. Questa decisione ha suscitato dibattiti, con alcuni che la vedono come un passo indietro nella lotta contro l’eccesso di velocità, mentre altri la considerano un approccio più equilibrato e meno punitivo.

Uso del cellulare alla guida

Un’altra novità di rilievo è l’introduzione di sanzioni più severe per chi viene sorpreso a utilizzare il cellulare alla guida. La patente potrà essere sospesa fino a 15 giorni per i trasgressori, con sanzioni che aumentano in base al numero di punti residui sulla patente del conducente. Questa misura mira a contrastare uno dei comportamenti più pericolosi alla guida, responsabile di un numero crescente di incidenti stradali.

Protezione per motociclisti e persone con disabilità

Il nuovo Codice della Strada riconosce i motociclisti come utenti vulnerabili della strada e introduce misure specifiche per la loro protezione, come la “terza fascia” sui guard rail, destinata a ridurre il rischio di lesioni gravi in caso di incidente. Inoltre, sono previste facilitazioni per le persone con disabilità, tra cui l’adozione di segnalatori acustici o tattili negli attraversamenti pedonali e la semplificazione delle procedure per la conferma di validità della patente di guida.

Il nuovo Codice prevede anche l’introduzione di un reato specifico per chi abbandona animali domestici in strada e misure per garantire l’accesso sicuro alle gallerie ferroviarie da parte delle squadre di soccorso. Inoltre, si assiste a un riassetto delle competenze tra gli enti istituzionali, con l’obiettivo di migliorare la gestione della sicurezza stradale e facilitare l’accesso ai servizi di emergenza.In conclusione, il nuovo Codice della Strada rappresenta un passo importante verso una maggiore sicurezza per tutti gli utenti della strada. Le novità introdotte mirano a ridurre i comportamenti a rischio, proteggere le categorie più vulnerabili e modernizzare le norme in risposta alle sfide attuali della mobilità.

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Meteo, domenica 14 aprile apice del caldo con picchi di 30 gradi: ecco dove
Un'ondata di caldo precoce sta interessando l'Europa con temperature fino a 12°C sopra la media, simili a quelle di giugno o inizio luglio.
continua a leggere...
Meteo, previsioni per Domenica 14 Aprile: sole e temperature estive sull’Italia
Domenica 14 aprile l'Italia sarà caratterizzata da tempo stabile e soleggiato con temperature elevate per il periodo.
continua a leggere...
Meteo, previsioni per Sabato 13 Aprile: bel tempo e temperature estive al Sud
Le previsioni meteo per l'Italia indicano un sabato caratterizzato da tempo stabile e temperature in aumento in tutte le regioni, con dettagli specifici per Nord, Centro, Sud e Isole.
continua a leggere...