Vai al contenuto

Ondate di gelo in Nord America e Asia, il ruolo degli oceani e i cambiamenti climatici

Studi scientifici rivelano nuove prospettive sul freddo invernale in Asia e Nord America. Cosa c’è dietro agli estremi cambiamenti climatici? Scoperte sorprendenti su Nature Communications offrono spiegazioni cruciali.

Un recente studio condotto dal Korea Institute of Science and Technology (KIST) e dal Sustainable Environment Research Center ha messo in luce un fenomeno apparentemente paradossale: nonostante il riscaldamento globale, l’Asia orientale e il Nord America hanno sperimentato un aumento delle ondate di freddo invernale. Pubblicato su Nature Communications, lo studio offre una spiegazione a medio e lungo termine sui cambiamenti climatici invernali, individuando il ruolo chiave degli oceani delle medie latitudini in questo fenomeno.

Gli esperti avevano inizialmente attribuito l’incremento del freddo invernale al riscaldamento dell’Artico e all’indebolimento della corrente a getto, ma tali cause non sono state pienamente dimostrate dagli esperimenti sui modelli climatici. Secondo gli studiosi, le correnti oceaniche, veicolando energia termica e materia, svolgono un ruolo cruciale nell’influenzare il clima dei Paesi circostanti, e l’accumulo di calore in specifiche regioni oceaniche sembra essere la causa dell’aumento delle ondate di freddo estremo.

Il fenomeno dell’accumulo di calore nelle vicinanze della Corrente del Golfo e della Corrente di Kuroshio ha avuto un impatto diretto sulle temperature registrate in Asia orientale e Nord America. Questo processo, che può estendersi da anni a decenni, ha un’influenza significativa sulla temperatura continentale, sottolineano gli esperti.

Il team di ricerca ha evidenziato che l’intensificarsi del riscaldamento globale e le modifiche della struttura degli oceani potrebbero portare a cambiamenti climatici regionali significativi. Questa scoperta fornisce importanti riferimenti per le previsioni a lungo termine sulle domande energetiche invernali e per la costruzione di infrastrutture in grado di prevenire disastri climatici, sottolineando l’importanza di prevedere con precisione il rischio di eventi meteorologici estremi per prevenire danni socioeconomici.

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Allerta Meteo, Bollettino Criticità Meteo per Sabato 24 Febbraio
Il Dipartimento Nazionale della Protezione civile ha emesso il Bollettino di Criticità Meteorologica Nazionale per Sabato 23 Febbraio 2024: scopri le Regioni in Allerta
continua a leggere...
Meteo, previsioni meteo della settimana: molta pioggia, neve e freddo
Il maltempo la farà da padrone per tutta la fine del mese di Febbraio e per i primi giorni di Marzo. Abbondanti piovve al centro nord con nevicate copiose su Alpi e Appennini. Scopri le previsioni meteo per la prossima settimana.
continua a leggere...
Allerta Meteo Lombardia, emessa Allerta Arancione: ecco le aree a rischio
Lombardia, emessa Allerta Meteo Arancione per Rischio Idrogeologico, Allerta Meteo Gialla per Rischio Idraulico. Scopri le aree interessate dall’allerta e le procedure da seguire
continua a leggere...