Vai al contenuto

Pentagono, Stati Uniti sono pronti a difendere il territorio della Nato

Dopo l’incursione del missile russo sul territorio della Polonia il Pentagono dichiara che gli Stati Uniti sono pronti a difendere ogni centimetro della Nato.

Continua a salite la tensione tra la Russia e la Nato, in risposta alle ultime dichiarazioni del Cremlino il Pentagono ha dichiarato che “gli Stati Uniti sono pronti ad adempiere ai propri obblighi di protezione dei Paesi Nato“, compresi gli attacchi missilistici russi che potrebbero minacciare la Polonia.

La vice portavoce del Pentagono Sabrina Singh ha sottolineato che “Posso dirvi quello che questa amministrazione ha detto più e più volte: Difenderemo ogni centimetro della Nato. Se un alleato della Nato dovesse essere attaccato, certamente non vorremmo che ciò accadesse, ma difenderemo ogni centimetro della Nato”

Le parole della vice portavoce del Pentagono arrivano a poche ora di distanza dalle dichiarazioni del viceministro degli Esteri polacco, Andrzej Szejna che in un’intervista a radio RMF24 aveva evidenziato che si sta valutando la possibilità di abbattere i missili che violassero il territorio della Nato.

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Meteo, domenica 14 aprile apice del caldo con picchi di 30 gradi: ecco dove
Un'ondata di caldo precoce sta interessando l'Europa con temperature fino a 12°C sopra la media, simili a quelle di giugno o inizio luglio.
continua a leggere...
Russia, allarme radiazioni a Khabarovsk: dichiarato lo stato di emergenza
A Khabarovsk, in Russia, è stato dichiarato lo stato di emergenza a seguito della rilevazione di elevate radiazioni a soli 2,5 km dagli edifici residenziali.
continua a leggere...
Finlandia, chiusi a tempo indeterminato i valichi con la Russia
La Finlandia ha deciso di chiudere a tempo indeterminato otto valichi di frontiera con la Russia, lasciando aperto solo quello in Lapponia.
SONY DSC
continua a leggere...