Vai al contenuto

Tesla, maxi richiamo per 2,2 milioni di veicoli negli Stati Uniti

Tesla richiama 2,2 milioni di veicoli negli Stati Uniti a causa di spie con caratteri di dimensioni errate, aumentando il rischio di incidenti. La situazione è stata resa nota dalla National Highway Traffic Safety Administration. Scopri di più.

Tesla Inc. ha richiamato 2,2 milioni di veicoli negli Stati Uniti, principalmente auto elettriche, a causa di spie con caratteri di dimensioni errate, che potrebbero aumentare il rischio di incidenti. La National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA) ha ufficialmente comunicato questa situazione. Questo rischio è stato ulteriormente evidenziato da un precedente richiamo di 2,03 milioni di veicoli negli Stati Uniti, effettuato da Tesla due mesi fa per installare nuove protezioni nel sistema Autopilot.

I modelli interessati da questo richiamo includono la Model S e la Model 3. Secondo la NHTSA, “Le spie con caratteri di dimensione più piccola possono rendere difficile la lettura delle informazioni critiche sulla sicurezza sul cruscotto, aumentando il rischio di incidenti”.

Questa mossa è parte di uno sforzo più ampio per garantire la sicurezza dei veicoli elettrici, un settore in rapida crescita. Il richiamo dimostra l’impegno di Tesla a fronteggiare e risolvere le preoccupazioni sulla sicurezza dei propri veicoli, fornendo un’ulteriore garanzia ai consumatori.

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Chiara Ferragni, si indagherà anche sui followers: veri o fake?
La magistratura sembra pronta ad aprire un nuovo focus sulle attività di Chiara Ferragni cercando di indagare sulla veridicità o meno dei milioni di followers che la seguono.
continua a leggere...
Maltempo, Neve: chiusa l’Autostrada del Brennero
Intense nevicate chiudono l'autostrada del Brennero in Austria e causano code in Alto Adige. Le autorità "evitate di mettervi in viaggio"
continua a leggere...
Artico, CNR: il ghiaccio si sta riducendo con velocità senza precedenti
Il ghiaccio marino artico sta affrontando una rapida diminuzione, con conseguenze significative sull'ambiente globale.
Credit © Willian Justen de Vasconcellos
continua a leggere...