Vai al contenuto

Tragedia sull’A21, due coniugi di Pontevico morti e diversi feriti in un drammatico incidente

Una fitta nebbia sull’A21 causa un disastro: decine di tamponamenti, un veicolo in fiamme e 64 feriti. Due vittime lasciano Pontevico in lutto. L’autostrada è chiusa in entrambe le direzioni per ore. Riaperta dopo le 17 nel tratto Manerbio-Brescia.

Un tragico incidente sull’A21 ha portato alla perdita di Pietro Pelucchi e Antonella Mombelli, una coppia di Pontevico, in seguito a una serie di tamponamenti causati da una fitta nebbia. L’evento ha coinvolto più di 60 persone e 20 veicoli, comportando un’escalation di incidenti in entrambe le direzioni dell’autostrada, con conseguenze drammatiche.

La nebbia improvvisa ha generato una catena di tamponamenti, culminando nell’incidente fatale che ha coinvolto Pietro Pelucchi e Antonella Mombelli. Secondo le autorità, la loro vettura è stata inizialmente coinvolta in un tamponamento e successivamente schiacciata da un furgone, finendo infine sotto un’autocarro.

In seguito a questa serie di incidenti, una vettura è andata in fiamme, aggiungendo ulteriore drammaticità alla situazione già critica. Complessivamente, 64 persone hanno riportato ferite nell’incidente, con 14 di loro che hanno ricevuto cure mediche sul luogo, mentre le altre sono state trasferite in vari ospedali della zona. Le ferite riportate vanno da lievi a moderate.

A seguito dell’incidente, le autorità hanno dichiarato la chiusura totale dell’A21 in entrambe le direzioni, causando notevoli disagi al traffico e costringendo le autorità a lavorare freneticamente per liberare la strada e ripristinare la normale circolazione. L’autostrada è stata riaperta nel tratto Manerbio-Brescia.

La gravità dell’incidente è emersa anche dal numero di veicoli e persone coinvolte, evidenziando la portata dell’impatto della nebbia improvvisa. Situazioni simili richiamano l’attenzione sull’importanza della sicurezza stradale in condizioni meteorologiche avverse e sollevano la necessità di misure supplementari per prevenire tragedie simili in futuro.

L’incidente sull’A21 ha generato un’eco di dolore e preoccupazione nella comunità locale, portando alla luce il rischio costante associato alle condizioni atmosferiche mutevoli e al traffico autostradale intenso. Mentre le indagini sono ancora in corso per comprendere appieno le cause e le circostanze dell’incidente, le famiglie delle vittime e i sopravvissuti si trovano ad affrontare un periodo di lutto e ripresa, mentre le autorità si adoperano per ripristinare la normale circolazione sull’A21.

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Veneto: continua l’allerta meteo rossa di Protezione Civile
L’area ciclonica mediterranea che sta interessando il nostro Paese, ha innescato un flusso di correnti meridionali umide ed instabili sulle regioni meridionali tirreniche. Nelle prossime ore la perturbazione interesserà anche le restanti regioni del Sud e del medio versante adriatico, con precipitazioni diffuse, che localmente potranno risultare anche intense. Sulla base delle previsioni disponibili, il… Leggi tutto »Tragedia sull’A21, due coniugi di Pontevico morti e diversi feriti in un drammatico incidente
continua a leggere...
Fastweb compra Vodafone Italia? Cosa cambia ora
Fastweb acquisisce Vodafone Italia per 8 miliardi di euro, puntando a diventare leader europeo della banda larga e a cambiare il panorama delle telecomunicazioni, con possibili conseguenze per i concorrenti.
continua a leggere...
Allerta Meteo Piemonte, scuole chiuse in alcune frazioni dell’Alessandrino
Maltempo nell'Alessandrino e neve a Vinadio: problemi e criticità. Scuole chiuse, strade bloccate e allagamenti.
continua a leggere...