Vai al contenuto

Trump all’Europa, “La Russia vi attacchi pure”: tensioni nella NATO

Donald Trump minaccia di non difendere gli alleati NATO:”La Russia vi attacchi pure”. Tensione e preoccupazione crescono.

Durante un comizio nella Carolina del Sud, l’ex presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha rivelato di aver detto a un leader della NATO che se il suo Paese non avesse adempiuto agli obblighi finanziari dell’Alleanza e fosse stato attaccato dalla Russia, gli Stati Uniti non avrebbero difeso l’alleato, ma anzi avrebbero incoraggiato l’attacco. “No che non vi proteggeremo. Anzi, li incoraggerei a farvi quello che diavolo vogliono”.

Il segretario generale della NATO, Jens Stoltenberg, ha risposto categoricamente affermando che l’Alleanza è pronta a difendere tutti i suoi alleati e che qualsiasi dichiarazione contraria mette a rischio la sicurezza di tutti i membri. Questa presa di posizione è stata volta a rassicurare gli alleati e a sottolineare l’unità e la solidità dell’organizzazione.

La Casa Bianca ha reagito duramente definendo le parole di Trump come “parole spaventose e squilibrate” che incoraggiano le invasioni dei più stretti alleati da parte di regimi assassini. Questa presa di distanza da parte dell’amministrazione attuale rispecchia una netta divisione nelle posizioni riguardo alla politica estera e alla gestione degli alleati storici.

Anche i vertici dell’Unione Europea hanno condannato le dichiarazioni di Trump, definendole “sconsiderate” e sottolineando la necessità per l’UE di sviluppare una sua autonomia strategica e di investire nella difesa. Questa presa di posizione riflette un crescente desiderio di autonomia strategica da parte dell’Unione Europea e un’impressione di incertezza riguardo all’affidabilità degli Stati Uniti come partner strategico a lungo termine.

Le affermazioni di Trump hanno aperto un dibattito su scala internazionale sul ruolo e sull’unità della NATO, sottolineando le sfide e le tensioni interne che l’Alleanza deve affrontare. Mentre alcuni ritengono che le dichiarazioni di Trump possano minare la coesione dell’Alleanza, altri vedono questa situazione come un’opportunità per ridefinire i rapporti transatlantici e rafforzare ulteriormente l’unità dei membri della NATO.

In un periodo in cui la geopolitica mondiale è in continua evoluzione, queste dichiarazioni e le relative reazioni pongono l’attenzione sulla complessità delle relazioni internazionali e sulle sfide che gli attori globali devono affrontare per mantenere la stabilità e la sicurezza a livello globale.

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Capo di Stato Maggiore della Difesa: “la Russia sta intensificando la disinformazione”
Il capo di Stato Maggiore della Difesa, ammiraglio Giuseppe Cavo Dragone, ha evidenziato un'incrementata strategia di disinformazione messa in atto dalla Russia, con l'obiettivo di influenzare le opinioni pubbliche in vista delle prossime elezioni.
continua a leggere...
Spazio, la NASA offre un lavoro da sogno agli amanti dello spazio
La NASA cerca avventurieri per simulare la vita su Marte per un anno. Affronta sfide e raccoglie dati cruciali. Requisiti rigorosi e scadenza entro il 2 aprile 2024. Un'opportunità unica!
continua a leggere...
Alexei Navalny, chi era l’Oppositore indomabile al regime di Putin
Scopriamo insieme chi era Alexei Anatolievich Navalny estremo oppositore del regime russo di Vladimir Putin morto misteriosamente in carcere dopo anni di persecuzioni.
continua a leggere...