Vai al contenuto

Turchia, Attacco armato in una Chiesa italiana a Istanbul: un morto

Attacco armato durante la messa domenicale in una chiesa di Istanbul. Una persona uccisa. Il ministro turco Ali Yerlikaya condanna l’atto definendolo ‘vile’.

Un tragico evento ha scosso la comunità di Istanbul durante la messa domenicale presso la Chiesa di Santa Maria Draperis nel quartiere di Saryer. Secondo quanto riportato dal quotidiano turco ‘Hurriyet’, due uomini armati hanno preso di mira la congregazione, causando una vittima. La persona uccisa, identificata come “C.T.” dal ministro dell’Interno turco, Ali Yerlikaya, si trovava nella chiesa al momento dell’aggressione.

Il ministro Yerlikaya ha confermato che l’individuo è stato attaccato dai due aggressori mascherati durante la cerimonia, avvenuta intorno alle 11:40. Le autorità hanno prontamente avviato un’indagine per catturare i responsabili di questo vile atto. Il ministro stesso ha condannato fermamente l’attacco, definendolo un “vile attacco”.

L’intera comunità locale è stata colpita da questo avvenimento scioccante e le autorità stanno lavorando instancabilmente per portare i colpevoli davanti alla giustizia. La sicurezza delle chiese e dei luoghi di culto è stata rafforzata per garantire la protezione della comunità mentre si cerca di fare luce su questo tragico episodio.

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

BTP Valore 2024, rendimenti al 3,25% i primi tre anni poi 4%
Il Ministero dell'Economia e delle Finanze annuncia la terza emissione del Btp Valore con tassi allettanti. Scopri di più sulle opportunità di investimento entro il 1 marzo.
continua a leggere...
Artico, CNR: il ghiaccio si sta riducendo con velocità senza precedenti
Il ghiaccio marino artico sta affrontando una rapida diminuzione, con conseguenze significative sull'ambiente globale.
Credit © Willian Justen de Vasconcellos
continua a leggere...
Terremoto Puglia, scossa di Magnitudo 4.7
Puglia scossa di Terremoto di magnitudo 4.7 nel basso Adriatico avvertita anche sulla terraferma.
continua a leggere...