Vai al contenuto

Vaccini Covid, Meloni: “Sugli effetti avversi il governo andrà in fondo”

La presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, ha dichiarato che il governo indagherà a fondo sugli effetti avversi dei vaccini Covid-19, assumendosi la responsabilità.


In un contesto globale dove la vaccinazione contro il Covid-19 ha rappresentato uno degli strumenti principali per contrastare la pandemia, la questione degli effetti avversi legati ai vaccini assume un’importanza cruciale. La presidente del Consiglio italiano, Giorgia Meloni, intervenendo durante la trasmissione “Fuori dal coro” su Retequattro il 27 marzo 2024, ha affrontato proprio questo tema, sottolineando l’impegno del governo nell’indagare a fondo sugli effetti avversi dei vaccini anti-Covid e nell’assumersi la responsabilità per gli stessi.

“Il tema della Commissione di inchiesta è sicuramente un tema importante e sono contenta che anche quella stia andando avanti nonostante l’opposizione di quelli che ci spiegavano che loro avevano gestito benissimo la pandemia ma non vogliono che si possa approfondire su come si gestisce la pandemia, che serve soprattutto a evitare e impedire che in un futuro, che speriamo non arrivi mai, si possano ripetere eventuali errori che dovessero esserci stati”

La posizione di Meloni arriva in un momento in cui il dibattito sui vaccini e i loro potenziali effetti collaterali è più acceso che mai. Nonostante la comunità scientifica abbia ampiamente dimostrato l’efficacia e la sicurezza dei vaccini Covid-19, permangono preoccupazioni in una parte della popolazione riguardo a possibili reazioni avverse. In Italia, come in altri paesi, sono state messe in atto procedure per il riconoscimento e l’indennizzo in caso di complicanze gravi attribuibili alla vaccinazione.

La gestione degli effetti avversi e la comunicazione trasparente su questi aspetti rappresentano sfide importanti per i governi. In Italia, l’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ha messo a disposizione un sistema per la segnalazione di sospette reazioni avverse, al fine di monitorare e valutare i rischi associati all’uso dei vaccini. Questo sistema di farmacovigilanza è parte di un impegno più ampio per garantire che i benefici della vaccinazione superino i rischi potenziali.

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Europee 2024, Orbán lancia la campagna elettorale con la promessa di “occupare Bruxelles”
Il primo ministro ungherese Viktor Orbán ha avviato la sua campagna per le elezioni europee con un discorso critico nei confronti dell'UE, promettendo di "occupare Bruxelles" e cambiare la leadership europea.
continua a leggere...
Star Trek, Heritage Auctions restituisce la prima USS Enterprise a Roddenberry Jr.
La casa d'aste Heritage Auctions ha annunciato la restituzione del modello originale della USS Enterprise al figlio del creatore di Star Trek, Eugene Roddenberry Jr.
continua a leggere...
Scurati, cancellato dalla Rai il monologo sul 25 Aprile
La cancellazione del monologo di Antonio Scurati sul 25 aprile nel programma "Che sarà" di Rai3 ha suscitato reazioni di censura da parte del Pd e dei Cinque Stelle.
continua a leggere...