Vai al contenuto

Bollettino di Vigilanza Meteorologica Nazionale per il 21 gennaio

Previsioni meteo per martedì 21 gennaio

itn-news-meteo

Precipitazioni:
– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sui settori tirrenici di Campania, Basilicata e Calabria centro-settentrionale, con quantitativi cumulati da elevati a molto elevati;
– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sul resto di Campania e Calabria centro-settentrionale e sulla Basilicata centrale, con quantitativi cumulati da moderati a localmente elevati;
– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Marche, Abruzzo e Molise occidentale con quantitativi cumulati generalmente moderati;
-da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Sicilia, Sardegna, pianura veneta, Emilia-Romagna, Liguria di Levante e restanti zone delle regioni centro-meridionali con quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati.
Nevicate:
– al di sopra degli 800-1000 m sui rilievi della Sardegna con apporti al suolo deboli;
– al di sopra dei 1100-1300 m sui rilievi di Abruzzo e Molise con apporti al suolo deboli.
Visibilità: ridotta nelle precipitazioni.
Temperature: senza variazioni significative.
Venti: da forti a burrasca occidentali su Sardegna, Calabria, Basilicata, Sicilia, Puglia centro-meridionale e Campania; temporanei rinforzi di burrasca forte su Sardegna e Sicilia e arcipelaghi circostanti.
Mari: agitati o molto agitati il Mare e Canale di Sardegna, lo Stretto di Sicilia ed il Tirreno centro-meridionale e lo Ionio; molto mosso l’Adriatico centro-meridionale.

 

© Dipartimento della Protezione Civile
© Dipartimento della Protezione Civile

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Bollettino di Vigilanza Meteorologica Nazionale per il 21 gennaio

Previsioni meteo per martedì 21 gennaio

itn-news-meteo

Precipitazioni:
– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sui settori tirrenici di Campania, Basilicata e Calabria centro-settentrionale, con quantitativi cumulati da elevati a molto elevati;
– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sul resto di Campania e Calabria centro-settentrionale e sulla Basilicata centrale, con quantitativi cumulati da moderati a localmente elevati;
– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Marche, Abruzzo e Molise occidentale con quantitativi cumulati generalmente moderati;
-da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Sicilia, Sardegna, pianura veneta, Emilia-Romagna, Liguria di Levante e restanti zone delle regioni centro-meridionali con quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati.
Nevicate:
– al di sopra degli 800-1000 m sui rilievi della Sardegna con apporti al suolo deboli;
– al di sopra dei 1100-1300 m sui rilievi di Abruzzo e Molise con apporti al suolo deboli.
Visibilità: ridotta nelle precipitazioni.
Temperature: senza variazioni significative.
Venti: da forti a burrasca occidentali su Sardegna, Calabria, Basilicata, Sicilia, Puglia centro-meridionale e Campania; temporanei rinforzi di burrasca forte su Sardegna e Sicilia e arcipelaghi circostanti.
Mari: agitati o molto agitati il Mare e Canale di Sardegna, lo Stretto di Sicilia ed il Tirreno centro-meridionale e lo Ionio; molto mosso l’Adriatico centro-meridionale.

 

© Dipartimento della Protezione Civile
© Dipartimento della Protezione Civile

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Allerta Meteo Lombardia, Allerta Gialla Temporali e Vento Forte
Emessa Allerta Meteo Gialla in Lombardia per Rischio Vento Forte e Temporali. Elenco aree in stato di allerta.
continua a leggere...
Europee 2024, Orbán lancia la campagna elettorale con la promessa di “occupare Bruxelles”
Il primo ministro ungherese Viktor Orbán ha avviato la sua campagna per le elezioni europee con un discorso critico nei confronti dell'UE, promettendo di "occupare Bruxelles" e cambiare la leadership europea.
continua a leggere...
25 Aprile, un italiano su tre farà ponte sfidando le previsioni meteo
La maggioranza degli italiani sceglierà località nazionali: dal mare alle città d'arte fino alla campagna e alla montagna.
Credit © Unsplash
continua a leggere...