Vai al contenuto

Protezione Civile, Nuove Tecnologie dallo Spazio Supporteranno il Lavoro dei Volontari

È stato firmato oggi un accordo tra la Protezione Civile e l’Agenzia Spaziale Italiana per creare un Gruppo di Coordinamento che permetta di monitorare i fenomeni in tempo reale e di mappare l’estensione delle aree interessate.

Da oggi la Protezione Civile sarà supportata dalla conoscenza, dall’accesso e dall’utilizzo dei sistemi e delle telecomunicazioni satellitari nel campo dell’Osservazione della Terra e della gestione dei detriti spaziali. È stato infatti firmato un accordo sottoscritto dal capo del Dipartimento della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, e dal presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana, Roberto Battiston, al fine di creare un Gruppo di Coordinamento che si occupi della programmazione di attività progettuali comuni per migliorare e arricchire la reciproca conoscenza delle rispettive tecniche operative.

L’applicazione delle tecnologie spaziali e aerospaziali e, al contempo, l’utilizzo dei dati e delle informazioni fornite anche in tempo reale dai satelliti – ha dichiarato Curcio – rivestono un’importanza strategica per le finalità proprie del Sistema di protezione civile, in termini di sorveglianza e monitoraggio degli eventi relativi alle diverse tipologie di rischio e dei conseguenti effetti sui territori. Il presidente dell’Asi Roberto Battiston ha invece dichiarato che questo “è un accordo molto importante perché rafforza la messa a sistema delle competenze dell’Asi in settori cruciali che vanno dal monitoraggio e la prevenzione delle emergenze alla loro valutazione e gestione, nell’ambito del coordinamento della protezione civile che è il nostro principale partner istituzionale“.

Fondamentale – come ha spiegato Curcio – è l’acquisizione, l’analisi e l’interpretazione dei dati satellitari nel contesto nazionale e nell’ambito del meccanismo europeo di protezione civile. Strumenti che, nel concreto, così come avvenuto in occasione, ad esempio, dell’alluvione di novembre scorso in Liguria e Piemonte o dei terremoti che hanno colpito il Centro Italia permettono di monitorare i fenomeni in tempo reale e di mappare l’estensione delle aree interessate, supportando così la gestione delle varie fasi operative e la risposta del Sistema Nazionale di protezione civile nel suo complesso

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Allerta Meteo, Bollettino Criticità Meteo per Sabato 24 Febbraio
Il Dipartimento Nazionale della Protezione civile ha emesso il Bollettino di Criticità Meteorologica Nazionale per Sabato 23 Febbraio 2024: scopri le Regioni in Allerta
continua a leggere...
Chiara Ferragni, si indagherà anche sui followers: veri o fake?
La magistratura sembra pronta ad aprire un nuovo focus sulle attività di Chiara Ferragni cercando di indagare sulla veridicità o meno dei milioni di followers che la seguono.
continua a leggere...
Meteo, previsioni meteo della settimana: molta pioggia, neve e freddo
Il maltempo la farà da padrone per tutta la fine del mese di Febbraio e per i primi giorni di Marzo. Abbondanti piovve al centro nord con nevicate copiose su Alpi e Appennini. Scopri le previsioni meteo per la prossima settimana.
continua a leggere...