Vai al contenuto

Siberia, misteriosa voragine compare dal nulla

Una misteriosa voragine di oltre 80 metri di diametro è comparsa in Siberia. Pronta una spedizione per capire di cosa si tratti

Siberia penisola Yamal, luogo definito “la fine del mondo” si è aperta all’improvviso una misteriosa voragine la cui origine o le cui cause restano ancora ignote. La scoperta è stata fatta da alcuni tecnici di una compagnia di estrazione di gas che stavano sorvolando la zona in elicottero. Il grosso buco è largo circa 80 metri e non si sa quanto sia profondo.  Per saperne di più le autorità locali stanno organizzando una spedizione per prelevare campioni di suolo, acqua e aria con alcuni esperti del Centro studi artici e dell’Accademia delle scienze russa

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Allerta Meteo, Areonautica Militare: “forti temporali e burrasca in 5 regioni”
Maltempo, emesso dal Servizio Meteorologico dell’Areonautica Militare un Avviso Fenomeni Intensi per le prossime ore. Ecco le regioni e le aree in allerta.
continua a leggere...
Malattia del Cervo Zombie, cos’è e perché preoccupa le autorità
Una misteriosa malattia, nota come "Malattia del Cervo Zombie", minaccia cervi e potenzialmente anche esseri umani negli Stati Uniti e in Canada.
Credit © Febiyan - Unsplash
continua a leggere...
Arriva la “Carne di Legno”, ecco di cosa si tratta
Università di Milano-Bicocca sviluppa processo biotecnologico innovativo per convertire biomasse in amminoacidi ad alto valore. Scopri come la ricerca risponde alla crescente domanda di proteine.
continua a leggere...